Pagare i diritti di segreteria o di istruttoria

I diritti di segreteria  sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici comunali. Sono stati istituiti dalla Legge 08/06/1962, n. 604, art. 40

Sono esenti dal pagamento le istanze presentate da enti locali ed Amministrazioni dello Stato.

In Comune di Segrate…

 La presentazione delle istanze è soggetta al versamento delle spese di segreteria secondo gli importi indicati nell'allegato della Deliberazione della Giunta comunale 23/01/2020, n.9. Il versamento dovrà essere effettuato attraverso uno dei seguenti canali:

  • tesoreria comunale: IBAN IT49U0569620600000004200X06 (ABI 05696; CAB 20600; C/C 000004200X06; CIN U);
  • bancoposta: IBAN IT88U0760101600000029958204 (ABI 07601; CAB 01600; C/C 000029958204; CIN U; Ccp 29958204);
  • online tramite carta di credito.

I versamenti disposti dagli enti soggetti al regime della Tesoreria unica (enti pubblici), di cui alle tabelle A e B allegate alla L. 720/1984, vanno eseguiti attraverso girofondi indicando il codice ente 65538 – Tesoreria Provinciale dello Stato. 

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city
Ultimo aggiornamento: 04/03/2020 10:13.16